Questo sito utilizza cookie per implementare la tua navigazione e inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più clicca leggi

I minerali (dal latino medievale minerale, derivato del francese antico minière, "miniera") sono corpi naturali inorganici, in genere solidi. In ambito storico, , col termine minerale e regno minerale si indicava in genere l'insieme degli oggetti inanimati, prevalentemente minerali e rocce. Il termine odierno, inteso correttamente in senso scientifico, indica corpi che presentano una composizione chimica definita o variabile entro i limiti ben precisi imposti dalla stechiometria; essi si presentano quasi sempre sotto forma cristallina. I cristalli, quindi entrano a far parte di elementi collezionabili e molti appassionati affascinati da queste strutture perfette della geometria li collezionano e li ricercano per conto proprio. Durante L'Abruzzo Mineral Show sarà possible visionare e collezionare una grande quantità di minerali provenienti da tutto il mondo ed ogni anno vi sono nuovi arrivi e particolari campioni provenienti da recenti scoperte o stock di cristalli appena arrivati in Europa. 
Inoltre sarà possibile scambiare informazioni con altri collezionisti e/o ricercatori provenienti da tutta Italia, e osservare i rari minerali provenienti dalla Regione Abruzzo, terra sconosciuta dal punto di vista mineralogico.

La Mineralogia

La mineralogia è la scienza che studia la composizione chimica, la struttura cristallina e le caratteristiche fisiche (ad esempio durezza, magnetismo e proprietà ottiche) dei minerali, nonché la loro genesi, trasformazione ed utilizzo da parte dell'uomo. Oggi la nomenclatura dei minerali è codificata dall'International Mineralogical Association (IMA) composta dalle varie organizzazioni che rappresentano i mineralogisti nei vari paesi. Fino al gennaio 2002 le specie mineralogiche riconosciute dall'IMA erano 3910. Di queste circa 150 sono considerate comuni, altre 50 sono poco comuni ed le rimanenti sono classificabili come rare od estremamente rare. La mineralogia comprende le seguenti sottodiscipline: Mineralogia descrittiva: si occupa della misurazione e della registrazione delle proprietà fisiche che sono di ausilio nell'identificazione e nella descrizione dei minerali. Cristallografia: indaga la struttura interna delle sostanze cristalline. Cristallochimica: studia le relazioni tra composizione chimica, struttura interna e proprietà fisiche. Classificazione mineralogica: classificazione di tutte le specie minerali esistenti. Distribuzione geologica: caratterizzazione del luogo di origine dei minerali.

 

Created by Rswitalia.com Hosted by Hostingrsw.com